#STAYFOX 2020/21. ATTACCO AL FULMICOTONE, IL PIVOT RODRIGO DENER: “SFIDA PERSONALE”

L’ASD Feldi Eboli è lieta di annunciare che Rodrigo Dener da Silva farà parte della Prima Squadra, firmando con il Club fino al 30 giugno 2021. Il pivot brasiliano sarà a disposizione dell’allenatore sin dall’inizio della preparazione.

QUE BOMBA – Nato nell’agosto del ’95 nello stato brasiliano del Paranà, a Nova Prata do Iguaçu, il talentuoso futsalero proviene dalla terra del Sol Levante, dove ha disputato l’ultima stagione con la maglia del Fugador Sumida, realizzando 15 reti in 33 presenze. Un’atleta di qualità indiscussa, che ha difeso i colori di Carlos Barbosa e Marreco in terra carioca, nel 2016 Dener è stato eletto come terzo miglior atleta Under 23 di futsal al mondo da Futsal Planet Magazine. Il brasiliano vanta diverse trofei in bacheca: Paranaense Base Champion (2010), Paraná Open Games Champion (2013), Cataratas Cup Champion (2015), Gramado Cup Champion (2015), Gaucho Champion ( 2015), Campione della National Futsal League (2015), Campione di Coppa del Brasile (2016), Campione mondiale vice (2016), Campione di Supercoppa (2017) e Campione di Libertadores (2017). Rapido e veloce sottoporta, un vero e proprio rapace dell’area di rigore, che rimpinguerà le truppe d’attacco di mister Alberto Riquèr.

COUNTDOWN –  “Avevo voglia di confrontarmi con un campionato avvincente, la Serie A è un palcoscenico importante – così il numero 7 rossoblù -, ce la metterò tutta per farmi trovare pronto. La Feldi Eboli rappresenta una nuova sfida della mia carriera, un campionato nuovo, un paese che non conosco, una lingua diversa. Mi ha fatto piacere sin dal primo istante di avere l’attenzione della Feldi Eboli, sono voglioso di mostrare il mio valore e di mettermi a disposizione della società. Ho visto alcuni video delle ultime stagioni, so che mi aspetta una piazza calda e con un pubblico davvero incredibile, come in Brasile. Conto i giorni che mancano all’inizio della stagione, lotteremo insieme per divertirci e raggiungere gli obiettivi”.

 

 

ufficio stampa Feldi Eboli

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento