VERSO GENOVA. MR. RIQUÉR: “TORNIAMO A VINCERE”

E’ una Feldi Eboli vogliosa di riprendere l’ottimo cammino di inizio stagione, dopo le due sconfitte contro Todis Lido Ostia e Real San Giuseppe, quella che è arrivata in queste ore in quel di Genova dove domani alle ore 16 affronterà i padroni di casa del CDM Futsal Genova. La squadra di mister Alberto Riquer è ancora saldamente nel treno per la qualificazione alle Final Eight di Coppa Italia mentre i liguri, reduci dalla sconfitta sul campo del Saviatesta Mantova, occupano attualmente l’ultimo posto in classifica (con una partita da recuperare).

CAPITALIZZARE LE OCCASIONI – Il tecnico spagnolo delle volpi, chiede alla sua squadra maggiore concretezza sotto porta in vista della sfida in terra genovese, perché sotto il punto di vista del gioco non ha dubbi sulla qualità espressa dai suoi ragazzi: “Il modo migliore per cambiare una dinamica negativa dei risultati è vincere il prima possibile e fortunatamente abbiamo subito l’occasione di cambiare l’andamento delle ultime partite. Per questo dobbiamo soprattutto riuscire a segnare e trasformare le tante occasioni che creiamo, come abbiamo fatto anche nelle ultime partite, mantenendo però l’ordine e la tranquillità. E’ il modo migliore per evitare di cadere in ansia e prendere decisioni frettolose”. 

REJALA? ANCORA PRESTO. ROMANO? TEMPI GIUSTI – Poi sul ‘proiettile’ paraguaiano, molto atteso dai tifosi rossoblù e che ancora deve fare il suo esordio il mister fa chiarerezza: “Rejala è un giocatore che non gioca da febbraio, ed è arrivato in una squadra con diversi mesi di lavoro già fatto, quindi la prima cosa di cui ha bisogno è ottenere la forma fisica ottimale che gli permetta di mantenere il ritmo e l’intensità del gioco, oltre imparare ad interagire con il nostro sistema di gioco. E’ stato anche sfortunato, perché si è fermato appena arrivato a causa di disagio fisico che lo ha rallentato. Ci vuole tempo”.  Infine, sul ritorno in campo di Sergio Romano: “Il capitano è in fase di recupero, sta riprendendo bene dall’infortunio e siamo contenti perché sembrava potesse essere più grave e ora si sta rimettendo. Spero di averlo il prima possibile ma non voglio forzare i tempi , perché voglio che recuperi come si deve”.

 

 

Filippo Folliero 

ufficio stampa Feldi Eboli 

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento