SETTORE GIOVANILE. WEEKEND DA ARCHIVIARE: KO U19, U17 E U15

Riposa la serie A, ma non i campionati giovanili. Weekend che non sorride alle formazioni giovanili della Feldi Eboli: brusco stop per l’U19 sul campo della Sipremix Limatola, capitola lontano della mura amiche l’U17 contro il Cerreto Sannita, sconfitta in terra sannita anche per l’U15 contro il Phoenix Cusano.

GIORNATA NO – Domenica da dimenticare per l’U19 del duo De Andrade-Perrottelli che cede il passo al Sipremix Limatola. Inizia subito male il match per le volpi, dopo 10″ di gioco i padroni di casa infatti si portano subito in vantaggio. Provano a rispondere i rossoblù, ma la porta avversaria appare fin da subito stregata. Ne approfittano allora i padroni di casa trovando la rete del raddoppio, al duplice fischio il punteggio è 2-0. Nella ripresa la musica non cambia, Feldi molto imprecisa e padroni di casa cinici, altre due marcature locali portano il parziale sul 4-0. Vitale prova a dare la scossa ai suoi con la rete del 4-1, ma la gioia viene strozzata dopo pochi minuti da un altro gol ospite che fissa il punteggio finale sul 5-1. Campionato U19 che torna subito in campo con il turno infrasettimanale, le volpi ospiteranno al PalaDirceu il Real San Giuseppe. Match previsto per mercoledì 5 febbraio alle ore 19.30.

KO ESTERNO – Trasferta che non sorride all’U17 di mister Rimoli sconfitta sul campo del Cerreto Sannita. Prima parte di match con poche occasioni, con le squadre intente a studiarsi. Il match sale d’intensità intorno al 10′: Palladino colpisce l’incrocio dei pali per le foxes, i padroni di casa invece prima colpiscono un legno e poco dopo sbloccano il match con la rete dell‘1-0. Provano a rispondere i rossoblù, ma nel momento di massimo sforzo sono ancora i locali ad andare in gol. Poco prima dell’intervallo Longo accorcia le distanze per la Feldi, al duplice fischio è 2-1. La ripresa inizia nel peggiore dei modi, nel giro di 2 minuti il Cerreto Sannita mette a segno due reti e si porta sul 4-1. La reazione ospite non si lascia attendere, Sabatino va ad un passo dalla rete, poco dopo invece Fusella timbra il cartellino e riporta le volpi sotto di due gol. Come nella prima frazione però, nel momento migliore dei rossoblù sono i locali ad andare a segno in contropiede per il 5-2. Nel finale mister Rimoli ci prova col portiere di movimento, tattica che però non porta i frutti sperati, complice l’ottima fase difensiva locale. 5-2 il risultato finale e 3 punti che vanno ai padroni di casa. U17 che tornerà in campo sabato 8 febbraio, a far visita alle volpi al PalaDirceu saranno i ragazzi dell’Azione Cattolica Piano. Calcio d’inizio alle ore 16.

NON BASTA UN TEMPO – Gara a due facce per l’U15 in quel di Cusano, i ragazzi di Fusella e Ligurso capitolano nella seconda frazione. Primo tempo di grande intensità delle volpi, brave a tenere sempre in mano il pallino del gioco. La rete dello 0-1 porta la firma di Di Palma, poco dopo però gli ospiti ne approfittano in contropiede siglando la rete del pareggio. I rossoblù però sono in palla e poco prima del duplice fischio si riportano in vantaggio grazie al gol di Selvaggio, all’intervallo si va sul 1-2. Nella ripresa le foxes sono tutt’altra squadra rispetto a quella vista nella prima frazione. Rossoblù disattenti e molto imprecisi in fase offensiva. Ne approfitta il team locale che sigla ben 5 marcature nel secondo tempo, giovani volpi che invece sbagliano anche due tiri liberi. Il risultato finale da ragione al Cusano che vince 6-2. Amareggiato a fine partita mister Fusella:“Abbiamo giocato un primo tempo perfetto vanificato da una pessima ripresa. Diverse disattenzioni ci sono costate la sconfitta e ci hanno fatto uscire dal match anche mentalmente. Adesso pensiamo alla prossima partita, cancellando il brutto secondo tempo di oggi”. Impegno casalingo sabato 8 febbraio per l’U15, le volpi sfideranno al PalaDirceu il Massa Vesuvio, fischio d’inizio alle ore 19.

ufficio stampa Feldi Eboli 

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento