, ,

PETRARCA PADOVA – FELDI EBOLI 1-2. FORNARI E ROMANO ALL’ARREMBAGGIO: “ARTEFICI DEL NOSTRO DESTINO, ORA LA COPPA”

Mentre in Veneto si propaga l’allarme sanitario, cresce l’ansia per la gara in programma alla Palestra Gozzano, Italian Coffee Padova e Feldi Eboli vanno regolarmente in campo per la 23esima uscita di campionato. Vittoria esterna per le volpi di Cipolla, che mostrano voglia di vincere e senso di abnegazione, in casa di un avversario che ha dato filo da torcere prima di lasciare il campo.

IL MATCH – Cipolla opta per il quintetto composta da Fiuza tra i pali, Romano, Ercolessi, Tres e Fornari. Giampaolo risponde con Moretti, l’ex di turno Gio Pedotti, Jorge Alba, Costa e Cividini. Il primo squillo del match, dopo pochi secondi, è di Jader Fornari che col mancino mette subito sotto pressione Moretti che devia in angolo. I padroni di casa ci provano con Urio prima, e Pedotti poi, entrambi imprecisi sotto porta. Il Padova si difende basso, chiudendo tutti gli spazi alle volpi, che provano più volte e sorprendere l’estremo difensore veneto dalla lunga distanza. Sul finale di tempo Ercolessi si ritrova la porta spalancata, ma non riesce a calciare a causa di un intervento molto dubbio di Pedotti. Per il direttore di gara è simulazione e conseguente cartellino giallo tra la perplessità della panchina ebolitana. A 25″ dal duplice fischio Romano trova il varco giusto per servire Fornari, sotto porta il capitano rossoblù non sbaglia e porta i suoi in vantaggio all’intervallo. Nella ripresa i padroni di casa provano a farsi vedere più spesso nella metà campo rossoblù, Alba e soci però devono fare i conti con un Luan Fiuza in versione “paratutto”. Su azione da corner i padroni di casa trovano la rete del pareggio con Cividini lasciato solissimo al centro dell’area dalla difesa rossoblù. Passano pochi minuti ed Ercolessi, con una giocata spaziale, si libera del diretto avversario e mette una palla deliziosa sul secondo palo dove arriva Romano per il nuovo vantaggio ospite. Nel finale Giampaolo si gioca la carta portiere di movimento, i rossoblù però difendono in maniera esemplare non lasciando nulla ai padroni di casa. L’occasione più ghiotta è proprio per le volpi, Bissoni dalla propria metà campo calcia verso la porta sguarnita del Padova, il palo però gli nega la gioia personale. 1-2 il risultato finale, tre punti fondamentali per i rossoblù per restare nelle zone nobilissime di classifica.

“VITTORIA IMPORTANTISSIMA” – Queste le parole del tecnico Francesco Cipolla al termine del match:“Anzitutto faccio i complimenti al Padova, hanno giocato una grande partita. E’ una vittoria importantissima per noi, non scontata contro una squadra che aveva bisogno di far punti. L’atteggiamento dei ragazzi è stato encomiabile, ho visto una squadra pronta a soffrire senza mai perdere la testa anche in situazioni difficili, basti pensare la reazione al gol del pareggio o al rigore solare negato ad Ercolessi. Sappiamo di essere padroni del nostro destino rispetto al quinto posto, se vinciamo possiamo non interessarci dei risultati delle altre squadre. Adesso testa alla Coppa della Divisione, saremo al completo e prepareremo questa partita al meglio. Vogliamo raggiungere un risultato importante“. 

WEEKEND DI COPPA – Si ferma il campionato ma non gli impegni dei rossoblù, la squadra del presidente Di Domenico sarà impegnata tra le mura amiche per il match di Coppa della Divisione. Unico rebus resta proprio l’allarme per il coronavirus, nelle ultime ore sono arrivate diverse disposizioni a circoscrivere i focolai in Lombardia e Veneto, regione quest’ultima da dove proviene proprio la squadra di Dosson. Salvo aggiornamenti, l’appuntamento al PalaDirceu è per venerdì 28 febbraio, quando alle ore 20:00 ci sarà il calcio d’inizio contro la Came, i veneti guidati da Rocha saranno l’ultimo ostacolo per l’accesso alla Final Four della competizione.

ufficio stampa Feldi Eboli

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento