MADE IN EBOLI: GIORDANO, NIGRO E CAPONIGRO COL CUORE ROSSOBLÙ

Figli della propria terra, Giordano, Nigro e Caponigro giurano ancora amore alla fede rossoblù. Tante le sirene, diverse le chiamate, missione quasi impossibile vederli lontano dalla Feldi.

GIORDANO –  Vero e proprio talento Doc, cresciuto nelle giovanili delle volpi, nella stagione appena chiusa ha difeso per 4 volte la porta rossoblù, dimostrando pienamente il proprio valore. Partenza col botto in serie A, parando un rigore a Franklin nella gara tra Feldi e Cisternino. “E’ un onore indossare questa maglia, difendere i colori della propria città è l’emozione più grande di tutte – le parole del portiere – . Sono contentissimo di restare ad Eboli e proseguire il mio percorso di crescita.”

NIGRO – Pivot proveniente dalla Scuola Calcio Feldi Eboli, allevato a calci e gol, quest’anno a stretto contatto col capocannoniere della Serie A Jader Fornari. “La maglia della Feldi Eboli la sento cucita addosso. Ringrazio la società di avermi accolto sin da piccolo, mi ha aiutato a crescere sia calcisticamente che umanamente – prosegue Nigro – . Non vedo l’ora di iniziare la nuova stagione e di mettermi a disposizione del mister, lottare per i colori della mia città sarà un incentivo a dare il massimo. Feldi Eboli quest’anno ci toglieremo insieme molte soddisfazioni”.

CAPONIGRO – Tra i giovani più positivi della regione, protagonista in Under 19, in serie A è partito per ben tre volte nello starting five. “Sono felicissimo di proseguire con la Feldi Eboli, sia per la società che per questo splendido pubblico. Ringrazio in primis il presidente, perché per me è come un fratello maggiore, ed il direttore Marcello Serratore  per la fiducia riposta in me. Darò tutto per questa maglia e per raggiungere gli obbiettivi stagionali.”

UFFICIO STAMPA FELDI EBOLI

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento