LOLLO CAFFÈ NAPOLI-FELDI EBOLI 3-3. ANDRE’ METTE LA FRECCIA POI IMPATTA, CIPOLLA: “MAI DOMI”

E’ di nuovo derby, il terzo stagionale, dopo l’andata di campionato e i quarti di Final Eight di Coppa Italia. Il bilancio totale finora fa prevedere massimo equilibrio, due pareggi e una vittoria per parte dicono le statistiche, a Villaricca si prospetta un match vibrante. Così sarà, Fornari riprende Salas, Andrè mette la freccia di tacco, Chano la ribalta, nuovamente Andrè decide il pareggio finale.

DERBY VIBRANTE – Si parte col freno a mano tirato, poi Laion spiccia un paio di mischie, Arrieta centra il palo alla sinistra di Molitierno, ma sulla ripartenza è Salas ad approfittare di un rimpallo per ribattere in rete. Il vantaggio del Napoli C5 trema con Frosolone prima e con André poi, che non riescono ad insaccare a pochi passi dalla linea. È Fornari che spizza di testa a rimettere in pista le volpi di Cipolla, che pian piano prendono confidenza con il parquet di Villaricca. Romano è un baluardo difficile da superare, Bocao una vera diga lì al centro, la difesa rossoblù rintuzza e riparte, un altro ex firma il tabellino: André con una prodezza di tacco mette la freccia. La Feldi soffre un po’ nelle rotazioni, priva di Josiko squalificato e Pedotti in panchina solo per gli onori. Il pari arriva presto con Chano che trova la fortuita deviazione di Tuli che vale il momentaneo pareggio sul quale si chiude la prima frazione. La ripresa è vibrante con colpi di scena da un lato e dall’altro, Chano riporta avanti gli azzurri con una sortita centrale, la riprende Andrè che valorizza il power play messo in campo da mister Cipolla. Un pareggio tra gli applausi dei tanti tifosi ebolitani giunti al Palazzetto di Villaricca per ammirare e sostenere i propri beniamini.

“AVANTI COSI’ “ – Soddisfatto il tecnico delle volpi, Francesco Cipolla: “Senza il nostro capocannoniere (Josiko n.d.r.), perdiamo Pedotti nel riscaldamento, giochiamo in casa di una pretendente al titolo e teniamo testa tutta la gara, cosa chiedere di più a questi ragazzi. Ancora una volta Molitierno è stato il migliore in campo, che il portiere faccia queste prestazioni la dice lunga su quanto prodotto in campo. Un punto che muove poco la classifica, però ci dà la consapevolezza nei nostri mezzi: se giochiamo da squadra possiamo infastidire chiunque. Si chiude un ciclo impegnativo tra campionato e Coppa Italia, in cui abbiamo affrontato gare decisive per il nostro bilancio stagionale, credo che stiamo rispettando il peso di questa maglia con prestazioni da applausi”.

SOSTA AZZURRA – Nel prossimo weekend sarà sosta per la Serie A, il campionato si ferma per il triangolare della Nazionale Italiana Futsal con Argentina e Bosnia, per il quale sono stati convocati Sergio Romano, nella selezione azzurra, e Kevin Arrieta, per la compagine albiceleste. Si torna in campo venerdì 19 aprile, alle 20:30 il calcio d’inizio contro il Real Arzignano con le telecamere di Sportitalia. Una vittoria nell’ultima di regular season potrebbe migliorare la classifica finale, di certo i ragazzi lavoreranno al meglio per farsi trovare pronti.

 

LOLLO CAFFÈ NAPOLI-FELDI EBOLI 3-3 (2-2 p.t.)

LOLLO CAFFÈ NAPOLI: Molitierno, Wilhelm, Dimas, Cesaroni, Mancha, Mennella, G. Moccia, Chano, De Luca, Duarte, Jesulito, Salas, Amirante, P. Moccia. All. Marin
FELDI EBOLI: Laion, Bocao, Caponigro, Romano, Fornari, Pasculli, Giordano, Frosolone, Tuli, Arrieta, Pedotti, André Ferreira, Fusella, Magliano. All. Cipolla
MARCATORI: 04’47” p.t. Salas (N), 10’43” Fornari (F), 14’20” André Ferreira (F), 15’50” e 14’28” s.t. Chano (N)
AMMONITI: Duarte (N), Jesulito (N), Bocao (F)
ARBITRI: Francesco Scarpelli (Padova), Dario Di Nicola (Pescara) CRONO: Fabio Pagliarulo (Napoli)

ufficio stampa Feldi Eboli

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento