LENZA RILANCIA LA SFIDA, IL DOC ROSSOBLU’: “PROFESSIONALITA’ ED ENTUSIASMO”

La ASD Feldi Eboli comunica il proseguimento del rapporto con il dottor Lazzaro Lenza, medico sociale delle volpi rossoblù. Medicina ma non solo, insieme al tecnico Piero Basile si lavorerà per essere al meglio durante la stagione, che prenderà il via con le visite mediche di rito prima del raduno di preparazione. Le attività prenderanno il via a metà agosto, quando partirà appunto il ritiro pre-campionato, che di fatto alza il sipario sulla stagione 2018/19.

STREGATO DALLA VOLPE – “La Feldi mi ha stregato! La collaborazione con la famiglia Feldi Eboli è per me motivo di orgoglio, partecipare ad un’avventura meravigliosa alimentata dalla passione amorevole di un presidente come Di Domenico è stupendo. La Feldi Eboli è una società sportiva sana che fa dei valori dello sport e dell’amicizia lo scopo primario della sua azione quotidiana”.

ATLETI COME FIGLI – “Nella passata stagione, ogni giorno abbiamo affrontato piccoli, grandi e grandissimi problemi. Ogni giorno abbiamo valutato come garantire al meglio la salute dei ragazzi, senza perdere di vista gli interessi sportivi e le legittime attese degli atleti. Ogni giorno ci abbiamo messo passione infinita, senza mai demordere e infondendo positività all’intero spogliatoio. Un bilancio? Direi più che positivo, soprattutto perché ho instaurato con tutti gli atleti un rapporto che va oltre il ruolo di medico sociale. Si fidano della figura professionale e dell’uomo, do tutto me stesso e li sento tutti un po’ figli miei. Ad ogni goal gioisco perché vedo realizzarsi l’obiettivo di ognuno di loro”.

NIENTE PASSATEMPO – “Di certo l’impegno che mi auguro sia sempre meno gravoso, il che significherebbe avere tutti in ottimo stato di salute, non rappresenta un passatempo. Anche in un ambiente come lo sport, dove i valori di passione e attaccamento alla maglia rendono tutto più facile, bisogna avere professionalità per garantire ognuno il meglio nel proprio ruolo. Ci ho messo tutto me stesso per rappresentare il punto di riferimento sanitario, diventarlo non è stato affatto facile. Partecipo attivamente a tutte le attività, dagli allenamenti alle gare, dalla Prima Squadra al Settore Giovanile. I ragazzi si rivolgono a me per i loro problemi di salute generale, non solo per quelli legati direttamente all’attività sportiva, un risultato che deriva esclusivamente dalla fiducia riposta in me da tutti loro”.

UN OCCHIO AL FUTURO – “Grazie al presidente Di Domenico, abbiamo uno staff sanitario di ottimo livello, con la collaborazione del fisioterapista e la consulenza esperta di centri di riabilitazione e specialisti ad altissimo livello, ma non ci fermiamo qui. Guardiamo avanti e abbiamo alcune idee che già frullano nelle nostre teste: protocolli di azione per la prevenzione, la valutazione e la cura degli infortuni di campo. E’ un percorso che si rinnova continuamente, grazie allo spirito mai domo della Feldi Eboli, che incarna appieno le velleità del presidente Gaetano Di Domenico: entusiasmante e mai appagato”.

 

ufficio stampa Feldi Eboli

 

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento