LA FELDI CONTRO LA LAZIO PER IL RISCATTO, LAION TRA PASSATO E FUTURO: “A ROMA PER VINCERE”

E’ ancora recente il ricordo della sconfitta all’esordio contro il Maritime Augusta, la Feldi Eboli cerca riscatto alla seconda giornata di Serie A facendo visita alla Lazio; fischio d’inizio quest’oggi alle ore 18 al PalaGems di Roma. I ragazzi di mister Basile hanno lavorato sodo in settimana, cercando di migliorare quei meccanismi bloccati contro i siciliani, insistendo su quanto di buono visto. Tutti abili e arruolati o quasi, resta indisponibile Arillo, in via di recupero dopo un fastidio al ginocchio, si prevede  una sfida avvincente.

“EBOLI ORA E’ CASA MIA” – Grande ex della gara è Laion De Freitas, il portiere italo brasiliano, che carica i suoi in vista del match: “Contro la Lazio vogliamo e dobbiamo vincere a tutti i costi, il nostro campionato ricomincia da Roma – parte a spron battuto -. Contro il Maritime abbiamo giocato bene, ma non abbastanza per portare i tre punti. Dovessi segnare? Il gol è una gioia sempre, esultare non significa mancare di rispetto, la Lazio è un bel ricordo, ma ora difendo i colori rossoblù. Ad Eboli mi trovo benissimo, la Feldi è una società fantastica e sono felice di questa scelta”.

 

Ufficio Stampa Feldi Eboli

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento