FELDI EBOLI v MARITIME AUGUSTA 0-1. KO DI MISURA: “CHE PECCATO”

Una gara così può dare senso all’intera disciplina. Il PalaSele brilla di luce propria, mentre sul parquet i giocatori sono scintille che illuminano la scena. Una gara che entra nella storia, perché la storia passa anche dalle piccole cose : anche da una partita così. Perché se ci tieni a una partita così, se la vinci, per qualche ora ti cambia il modo di vedere il mondo. Quel tempo scandito dalla curva rossoblù, che colora gli spalti con una coreografia da applausi: “L’ora è scoccata, la volpe è affamata”.

POLVERI BAGNATE – Il tecnico delle volpi, Piero Basile, sceglie Laion tra i pali, in avanti Bocao, Romano, André e Fornari completano lo starting five. Cabral risponde con Dal Cin estremo, poi Crema, Mancuso, Selucio e Bissoni. Il ritmo è frenetico sin dalle prime battute, Fornari timbra l’incrocio dei pali, ma è Zanchetta ad esultare, una deviazione lo premia e beffa Laion su calcio da fermo. È appena l’ottavo minuto c’è un’infinità da giocare. Le occasioni ci sono, da un lato è dall’altro, la dea bendata non offre spunti alla Feldi Eboli in costante attacco. La prima frazione termina con i siciliani sul minimo vantaggio. Il secondo tempo vede i rossoblù attaccare a testa bassa, ma Dal Cin non ha intenzione di smettere il mantello da supereroe. Capitan Pedotti&co. non riescono ad approfittare nemmeno della superiorità numerica, quando Caio prende il secondo giallo a metà frazione. Josiko impreciso in qualche occasione, Fornari murato dall’estremo ospite, Bocao chiuso dalla diga del Maritime. La porta è stregata anche quando Laion cerca incursioni in attacco o Scigliano cerca fortuna come portiere di movimento. Eppure il tabellino finale non annovera tante reti, di contro una sfilata di cartellini mette Chiariello da Barletta tra i protagonisti, peccato sia il primo arbitro a prendersi un ruolo importante.

“AI PUNTI VINCIAMO NOI” – Mister Piero Basile é scontento solo del risultato: “Abbiamo creato tantissimo subendo una rete beffarda. Onore agli avversari, ma i miei ragazzi non sono stati da meno. Ci rimbocchiamo le maniche e ripartiamo con ancora più entusiasmo”.

NEXT MATCH – Si riparte venerdì in trasferta contro la Lazio, le volpi andranno a Roma ancor più affamate e vogliosi di racimolare punti. Lo spettacolo della serie A è appena cominciato, c’è una stagione da giocare, i ragazzi di Basile reagiranno al meglio.

FELDI EBOLI-MARITIME AUGUSTA 0-1 (0-1 p.t.)
FELDI EBOLI: Laion, Romano, Fornari, Bocao, André, Frosolone, Josiko, Scigliano, Pedotti, Nigro, Caponigro, Imbimbo, Pasculli. All. Basile.
MARITIME AUGUSTA: Dal Cin, Mancuso, Crema, Bissoni, Selucio, Follador, Rossi, Guedes, Zanchetta, Pulvirenti, Fortino, Caio, Putano. All. Cabral-Everton.
ARBITRI: Chiariello (Barletta) e Tariciotti (Ciampino); crono: Marino (Agropoli)
RETI: 8’12’’ p.t. Zanchetta.
Note: espulso al 9’36’ del s.t. Caio (M) per somma di ammonizioni; ammoniti: Romano (F), Josiko (F), Fornari (F), Caio (M), Selucio (M), Frosolone (F), Caponigro (F), Putano (M), Laion (F).

UFFICIO STAMPA FELDI EBOLI

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento