FELDI EBOLI – SAVIATESTA MANTOVA 3-0. LE VOLPI SI SBLOCCANO IN CASA, RIQUER: “BRAVI TUTTI “

E’ stata lontana contro l’Acqua e Sapone, è scappata via a pochi secondi dalla fine nel derby contro la Sandro Abate Avellino e per poco non veniva acciuffata nel finale della rimonta contro l’Italservice Pesaro. Ma stavolta è tutto vero, la Feldi Eboli conquista la prima vittoria casalinga della stagione con un netto 3-0 che non lascia scampo al Saviatesta Mantova e lanciandosi al terzo posto in classifica nella sfida valida per l’8^ giornata di Serie A Futsal. Volpi ebolitane con la gara saldamente tra le mani esprimendo un ottimo gioco per tutta la sfida nel segno di un ispirato Rudinei Tres, che mette il suo zampino nei tre gol rossoblù.

SULLA SIRENA – Il Saviatesta Mantova torna a giocare dopo la quarantena obbligatoria svolta dai tesserati rientrati dopo gli impegni con le Nazionali all’estero, presentandosi al Palasele di Eboli con una buona organizzazione difensiva. Infatti, gli uomini di Despotovic riescono a reggere alle costanti sortite offensive della Feldi Eboli che colpisce anche due pali nel primo tempo con il capitano Sergio Romano e con Rudinei Tres, che fa subito capire di essere in gran forma. E’ proprio il numero 11 rossoblù infatti, a servire l’assist a Dani Chino per il gol del vantaggio a 22 secondi dalla fine del primo tempo, riuscendo a scardinare la difesa dei lombardi. Cross basso e forte al centro di Tres con Dani Chino che chiude la prima frazione di gioco con il tap-in vincente, 1-0.

CONCRETEZZA E SOLIDITA’ – Il secondo tempo viaggia sulla falsa riga del primo, con la Feldi Eboli che gioca e il Mantova che prova qualche timida reazione, ma stavolta la difesa degli uomini di Despotovic non riesce a reggere i ritmi della squadra di Alberto Riquer che trova il gol del 2-0 con Rudinei Tres con un contropiede solitario concluso piazzando la palla in caduta, tra gli applausi di tutti i presenti. A metà ripresa c’è gloria per Umberto Caruso, che mette a segno il gol del definitivo 3-0 su assist di Moura dopo un’ottima palla recuperata a centrocampo ancora da un inesauribile Rudinei Tres. Mister Despotovic decide di giocare il portiere di movimento ma il power play mantovano non riesce a sortire effetti anzi, sono i padroni di casa a sfiorare più volte il gol del 4-0.

“GRANDE PARTITA, FELICI DI VINCERE A CASA“ – Al termine della partita mister Alberto Riquer ha espresso tutta la sua gioia per il risultato e per la prima vittoria casalinga: “Sono molto contento non solo per risultato ma per la qualità del gioco espresso sia in attacco sia in fase difensiva, davvero tutto è andato come doveva andare. Vincere è sempre importante, soprattutto in casa, ma come ho sempre ripetuto la cosa fondamentale è fare passi avanti nel gioco ed è questo l’aspetto su cui mi concentro maggiormente sia nelle vittorie che nelle sconfitte. Oggi sono soddisfatto di tutto”

Felice per i ritrovati tre punti Rudinei Tres: “Avevamo bisogno di questa vittoria, ci siamo andati sempre vicini nelle ultime partite, ma una volta si pareggiava l’altra si perdeva, nonostante abbiamo sempre espresso un ottimo livello di gioco, finalmente abbiamo raccolto i frutti del nostro lavoro con una grande partita dall’inizio alla fine

Infine anche il tecnico avversario Frane Despotovic riconosce l’ottimo livello di gioco espresso dalla Feldi Eboli: “Abbiamo giocato un buon primo tempo, poi la Feldi Eboli è stata più brava di noi. Devo fare i complimenti a mister Riquer e ai suoi ragazzi”.

Le volpi ebolitane salgono a quota 13 punti in classifica portandosi al terzo posto in coabitazione con la Sandro Abate Avellino. Ora i rossoblù andranno in trasferta a Matera dove affronteranno il Signor Prestito CMB il prossimo 8 dicembre alle ore 16:00 presso il Palasport della provincia lucana.

FELDI EBOLI-SAVIATESTA MANTOVA 3-0 (1-0 p.t.)

FELDI EBOLI: Dal Cin, Moura, Romano, Dani Chino, Canabarro, Caruso, Tres, Bissoni, Chano, Caponigro, Glielmi, Pasculli. All. Riquer

SAVIATESTA MANTOVA: Savolainen, Danicic, Bueno, Micheletto, Petrov, Carletti, Suton, Belloni, Rondelli, Hrkac, Gaspar, Ganzetti, Kuraja, Solosi. All. Despotovic

MARCATORI: 19’38” p.t. Dani Chino (F), 3’54” s.t. Tres (F), 8’59” Caruso (F)

AMMONITI: Canabarro (F), Hrkac (M)

ARBITRI: Luca Petrillo (Catanzaro), Antonio Marino (Agropoli) CRONO: Nicola Maria Manzione (Salerno)

 

 

ufficio stampa Feldi Eboli 

 

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento