FELDI EBOLI – LIDO DI OSTIA 2-3. BLITZ LAZIALE AL PALASELE, RIQUER: “LAVORARE SODO”

Doveva essere la serata del riscatto dopo la sconfitta nel derby, invece per la Feldi Eboli è stata una partita da dimenticare. Le volpi cadono in casa per 3-2 contro la rediviva Todis Lido Ostia che rimonta due volte lo svantaggio e poi piazza la zampata vincente nel finale. Ancora una volta gli uomini di mister Riquer creano tanto ma l’imprecisione sotto porta è costata caro ai rossoblù che raccolgono la seconda sconfitta consecutiva, la terza complessiva, nella sfida valida per l’11^ giornata di Serie A Futsal.

OCCASIONI A PIOGGIA – Sfida tra campioni d’Europa in panchina, da una parte mister Alberto Riquer e dall’altra mister Gianfranco Angelini. Le foxes, orfane del loro capitano Sergio Romano e con Pasculli tra i pali, partono subito a mille con un ottimo giro palla che porta Rudinei Tres a siglare l’1-0 dopo appena due minuti di gioco. La prima frazione è un assolo rossoblù con occasioni a ripetizione, che capitano sui piedi dei vari Umberto Caruso, Rodrigo Canabarro, Thiago Bissoni e lo stesso Tres che centra anche un palo dopo un’azione solitaria da incorniciare. Con un bilancio di sei tiri in porta a zero, la Feldi Eboli non riesce però a trovare il raddoppio e il Todis Lido Ostia al primo contropiede punisce con il gol di Cutrupi a 5 minuti dalla fine del primo tempo. Gli uomini di Alberto Riquer non si scoraggiano e continuano a macinare gioco con i loro sforzi, che vengono premiati con il quinto gol in campionato di Umberto Caruso che controlla una palla in aria e sulla sirena la scaglia in porta di sinistro chiudendo il primo tempo sul 2-1 Feldi Eboli. Rete che ha scatenato le polemiche degli avversari che credevano erroneamente che il gol fosse arrivato a tempo già scaduto.

SI SPEGNE LA LUCE – Il secondo tempo, invece, è tutto l’opposto di quello che aveva lasciato presagire la prima frazione. Partita molto più fallosa e spezzettata, diverse ammonizioni nelle fila romane e le poche palle gol per la Feldi Eboli vengono sprecate, a differenza degli uomini di mister Angelini che capitalizzano al massimo il secondo contropiede di giornata con Cutrupi che trova la doppietta personale e pareggia il match dopo quattro minuti dall’inizio della ripresa. Alberto Riquer invita i suoi al forcing per tutto il secondo tempo ma le occasioni create sono si tante ma con pochi tiri davvero pericolosi. Il Todis Lido Ostia fa le barricate e le fa bene perché non lascia passare nulla e appena ha l’occasione colpisce ancora, stavolta con Gattarelli che a cinque minuti dalla fine fissa il risultato sul 3-2 finale a favore degli ospiti.

“SOLUZIONE? LAVORARE SODO” – Neanche il power play aiuta mister Alberto Riquer a riprendere il match che scivola via nonostante la grande mole di gioco espressa: “Abbiamo confrontato i dati e ci hanno fatto gol su gli unici tre tiri in porta – spiega Riquer – avevo chiesto tranquillità e l’ho vista in campo con una bella reazione e l’ottima qualità del gioco espresso ma ancora una volta non è bastato”. Poi sulla mancanza di cattiveria sotto porta: “L’unico metodo che conosco è quello di continuare a lavorare e a giocare come stiamo facendo, perché solo seguendo il nostro percorso e portando avanti le nostre idee saremo in grado di migliorare anche sotto quel punto di vista”.

“VITTORIA IMPORTANTE” – Naturalmente entusiasta della vittoria mister Gianfranco Angelini che sottolinea l’importanza di questi tre punti: “Sono felice per i miei ragazzi perché li vedo tutti i giorni e so quanto si impegnano. Oggi abbiamo giocato meno bene di altre volte dove meritavamo di più, ma siamo riusciti a portare a casa tre punti fondamentali contro una grandissima squadra come la Feldi Eboli”.

NATALE A…GENOVA – C’è ancora tempo per non rovinare totalmente il Natale ai tifosi rossoblù, la Feldi Eboli sarà impegnata martedì 22 dicembre in trasferta, sul campo del CDM Futsal Genova. Gli ebolitani al momento in zona play-off hanno necessario bisogno di punti per restare nelle parti alte della classifica, appuntamento con le dirette live sui canali social delle volpi rossoblù.

 

FELDI EBOLI-TODIS LIDO DI OSTIA 2-3 (2-1 p.t.)

FELDI EBOLI: Pasculli, Moura, Dani Chino, Tres, Canabarro, Rejala, Caruso, Bissoni, Luizinho, Senatore, Caponigro, Melillo, Dal Cin, Glielmi. All. Riquer

TODIS LIDO DI OSTIA: Di Ponto, Esposito, Gattarelli, Cutrupi, Poletto, Fr. Barra, Gedson, Chilelli, Rocha, Fe. Barra, Di Franco, Cerulli, Colasanti. All. Angelini

MARCATORI: 1’44” p.t. Tres (F), 16’23” Cutrupi (L), 19’59” Caruso (F), 3’16” s.t. Cutrupi (L), 16’29” Gattarelli (L)

AMMONITI: Gedson (L), Gattarelli (L), Dani Chino (F), Glielmi (F)

ARBITRI: Vincenzo Brischetto (Acireale), Gennaro Cefalà (Lamezia Terme) CRONO: Giuseppe Galasso (Avellino)

Filippo Folliero
ufficio stampa Feldi Eboli

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento