DRUGSTORE MANFREDONIA – FELDI EBOLI 2-1, ALLE VOLPI NON BASTA CAPONIGRO

Scivolone per la Feldi Eboli che incappa in una sconfitta in quel di Manfredonia nel recupero della 23^ giornata di Serie A New Energy. I padroni di casa si impongono per 2-1 sulle volpi ebolitane, ottenendo tre punti fondamentali per la salvezza. Un passo falso inatteso per i ragazzi di mister Samperi, a cui non basta il gol di Caponigro, reduci da un periodo positivo e da 15 gol segnati nelle ultime due partite ma a cui manca la vittoria in trasferta ormai da troppo tempo.

EQUILIBRIO – Moretti, Crocco, Sacon, Boaventura, Foglia sono le scelte di Monsignori. Dal Cin, Trentin, Calderolli, Schiochet, Selucio lo starter five proposto da mister Salvo Samperi. Un primo tempo bloccato, dove a fare da padrone sono l’equilibrio e i duelli fisici a discapito della tecnica e dello spettacolo. Davvero poche le occasioni da ambo i lati e su quei pochi sussulti sono bravi i due portieri a mettersi in mostra. Le più importanti per la Feldi capitano sui piedi di Murilo e Trentin.

SECONDI DECISIVI – Nella ripresa il match viaggia su binari totalmente diversi con le due squadre che creano occasioni a raffica costringendo gli estremi difensori spesso a parate decisive. Dalcin e Moretti diventano assoluti protagonisti del match, salvando spesso la propria squadra. A metà secondo tempo arriva però l’uno-due dei padroni di casa che risulterà decisivo: prima è l’ex Boaventura a trovare la rete del vantaggio dopo aver rubato palla, poi il raddoppio che arriva 35 secondi dopo con Sacon su gli sviluppi di un fallo laterale che lo porta a calciare da fuori area. La Feldi reagisce dopo pochi minuti con il giovane prodotto delle giovanili rossoblù Vincenzo Caponigro che accorcia le distanze con un gran gol. Nel finale le volpi ci provano in tutti modi schierando anche Trentin come portiere di movimento ma, nonostante le occasioni che capitano sui piedi di Murilo, Bissoni e lo stesso Trentin, non riescono a trovare il gol del pareggio.

La squadra di mister Samperi resta dunque al nono posto in classifica ad un solo punto di distanza dall’ultima piazza valevole per la qualificazione ai playoff Scudetto. La Feldi Eboli tornerà in campo il prossimo venerdì, 15 aprile, per la trasferta sul campo dell’Opificio Matera.

VITULANO DRUGSTORE MANFREDONIA-FELDI EBOLI 2-1 (0-0 p.t.)
VITULANO DRUGSTORE MANFREDONIA: Moretti, Crocco, Sacon, Boaventura, Foglia, Pesante, Caputo, Raguso, Caruso, Leandrinho, Cutrignelli, Boutabouzi, Soloperto, Lupinella. All. Monsignori

FELDI EBOLI: Dal Cin, Trentin, Calderolli, Schiochet, Selucio, Romano, Caponigro, Pesk, Bissoni, Melillo, Glielmi, Pasculli, Sinno. All. Samperi

MARCATORI: 9’23” s.t. Boaventura (VDM), 9’58” Sacon (VDM), 12’18” Caponigro (F)

AMMONITI: Pesk (F), Soloperto (VDM), Caputo (VDM)

ARBITRI: Andrea Seminara (Tivoli), Vincenzo Sgueglia (Civitavecchia) CRONO: Antonio Dimundo (Molfetta)

Filippo Folliero – Ufficio Stampa Feldi Eboli

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento