CISTERNINO-FELDI EBOLI 4-5. ROSSOBLU MAI DOMI, PEDOTTI DECIDE NEL FINALE

Trasferta calda per la Feldi Eboli a Martina Franca, l’impianto di casa del Cisternino è stato sinora espugnato solo da corazzate quali Acqua&Sapone, Luparense e Pescara. Tifo giallorosso che si è distinto per passione e calore, risponde bene il popolo rossoblu raggiungendo con oltre 50 elementi la Puglia.

CRONACA – Pasculli scalda le mani subito su Josiko, il Cisternino parte a testa bassa, la Feldi riparte in velocità, guadagnando spazio con Dé e Pedotti che provano da corner. Occasionissima per Leggiero di poco a lato, che poco dopo ferma il tiro di Bico. Gara vibrante che trova il primo acuto con Fornari, il pivot ebolitano insacca il vantaggio a 10’28”. De Simone fa gli straordinari mentre la Feldi gode del buon momento, l’estremo pugliese nulla può su Frosolone che finalizza un ottimo dialogo per lo 0-2. A riaprire la gara ci pensa Leggiero con un tiro nel sette, il pareggio è figlio di un gol mancato da Dé, due uomini a terra della Feldi e ripartenza finalizzata dal Cisternino: 2-2 a 19’12”. Parapiglia generale dopo il pari, proteste veementi della panchina Feldi con Vizonan e il dt Serratore spediti anzitempo fuori dal rettangolo di gioco. La ripresa vede la Feldi mettere subito la freccia con Pedotti, poco dopo Bico sfuma due volte di seguito il doppio vantaggio. Nuovo pari dei ragazzi di Basile che arriva in maniera fortunosa: Pasculli respinge la sfera che finisce sui piedi di Bruno che insacca. Scatenate le volpi rossoblu con Bico che serve Dé per il nuovo vantaggio a metà della seconda frazione, Fornari si dispera per il legno colpito a portiere battuto. Il Cisternino cerca di riprendere la gara col portiere di movimento, Leggiero trova ancora il pari a 28″ dal termine. La Feldi assorbe il colpo ma non si abbatte, gettandosi subito a capofitto verso la porta avversaria…rigore! Pedotti non si fa ipnotizzare: 4-5 a 19’46”. Non c’è più nulla da segnalare, se non la festa dei tifosi rossoblu presenti e della squadra, che dedica la vittoria a Diego Burato.

“LA FELDI HA MERITATO” – Le parole del D.T. Serratore al termine della partita: “Oggi abbiamo meritato lavittoria che sarebbe potuta essere molto più ampia, abbiamo avuto diverse occasioni per chiuderla sul 3-4. Subita la beffa del pareggio abbiamo dimostrato di avere un gran cuore ed la conquista dei tre punti è il premio per la nostra prestazione. Tutta la squadra ha lottato fino alla fine per dedicare la vittoria a Diego Burato, operato oggi per la ricostruzione del crociato anteriore. Forza Diego, torna presto!”

NEXT MATCH – Archiviata la vittoria contro il Cisternino, da lunedì i rossoblù si ritroveranno per preparare la sfida di mercoledì in casa dell’Acqua&Sapone. Fischio d’inizio mercoledì 17 Gennaio ore 20:00.

UFFICIO STAMPA FELDI EBOLI

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento